"I libri pesano tanto, eppure chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole" Luigi Pirandello in "Il fu Mattia Pascal"

lunedì 10 novembre 2014

Charles Bukowski, "Storie di ordinaria follia"

Però sei incontaminato. Non sei mica come loro. Hai ancora
qualcosa che si muove, tu, dentro. Loro sono induriti, perduti. Ti sarai perso, ma indurito però no. Ti occorre solo di
venir trovato.
 


Nessun commento:

Posta un commento