"I libri pesano tanto, eppure chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole" Luigi Pirandello in "Il fu Mattia Pascal"

venerdì 2 gennaio 2015

Oscar Wilde, "Il ritratto di Dorian Gray"

Era vero, allora? Il suo ritratto era cambiato? O era stata semplicemente la sua immaginazione a fargli scorgere un'espressione cattiva dove prima vi era stata un'espressione gioiosa? può mai cambiare una tela dipinta?






Nessun commento:

Posta un commento