"I libri pesano tanto, eppure chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole" Luigi Pirandello in "Il fu Mattia Pascal"

lunedì 2 febbraio 2015

Charles Bukowski, "Storie di ordinaria follia"

Era bello stare insieme e bastava. Comprai un paio di panini, patatine, e da bere, e mangiammo in riva al mare. Poi dormimmo abbracciati per un'oretta. Era in un certo qual modo anche meglio che far l'amore. C'era questo fluire via insieme senza alcuna tensione.
 

 
 

Nessun commento:

Posta un commento