"I libri pesano tanto, eppure chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole" Luigi Pirandello in "Il fu Mattia Pascal"

martedì 21 aprile 2015

James, "La belva nella giungla"

Marcher appariva a May un po' stravagante, ma ella gli voleva bene egualmente ed era in realtà, contro il resto del mondo, la sua gentile e prudente custode, non compensata ma assai interessata e, in mancanza di altri stretti legami, occupata in un modo non indecoroso. Il resto del mondo naturalmente lo giudicava bizzarro, ma ella, ella soltanto, sapeva quanto, e soprattutto perché, fosse bizzarro, ed era precisamente ciò a consentirle di stendere su di lui secondo le pieghe volute un velo geloso. 
 

 

Nessun commento:

Posta un commento